Brexit, Tajani: “Nessun ostacolo se Londra dovesse ripensarci”

21 aprile 2017, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Se Londra dovesse ripensarci, ne sarei felice. A dirlo il presidente dell’europarlamento Antonio Tajani in un’intervista al Guardian dopo l’incontro con la premier inglese Theresa May.

“Se mai il governo britannico dovesse decidere di ripensarci e rinunciare alla Brexit, sarebbe possibile farlo: la decisione finale spetterebbe ai 27 Stati membri, ma ognuno sarebbe favorevole”

Hai dimenticato la password?