Brexit, ex capo funzione pubblica esorta May a indire secondo referendum

8 novembre 2018, di Alberto Battaglia

Theresa May farebbe bene a indire un secondo referendum per scongiurare il rischio che si possa giungere a una Brexit senza accordo. Lo ha dichiarato a Business Insider l’ex capo della funzione pubblica Bob Kerslake: “Ho cambiato opinione e ora sono a favore di un secondo referendum”.

“Un combinazione di negoziati mediocri e di scelte sbagliate ci ha lasciati in posto poco invidiabile ed è per questo che dobbiamo sollevare di nuovo il problema anche in questa fase avanzata”, ha dichiarato, la scelta è “netta” fra un “un pessimo affare o la catastrofe di nessun accordo”.

Hai dimenticato la password?