Bond spagnoli sotto attacco dopo dichiarazione indipendenza Catalogna

27 ottobre 2017, di Daniele Chicca

In Europa sul mercato secondario i bond governativi spagnoli sono sotto attacco dopo che il parlamento della regione con mire secessioniste ha votato a favore della proclamazione d’indipendenza. Settanta i voti favorevoli, dieci i contrari, due le schede nulle. Anche la Borsa di Madrid accusa il colpo, con l’indice Ibex che cede il 2% dopo l’aggravarsi della crisi costituzionale in Catalogna.

Hai dimenticato la password?