Bce lascia invariati i tassi e conferma la tabella di marcia sul Qe

13 dicembre 2018, di Alberto Battaglia

Il consiglio direttivo della Banca centrale europea ha deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse e di confermare la fine degli acquisti aggiuntivi di titoli nell’ambito del Qe, a partire dall’anno prossimo. e le possibili ripercussioni della fine degli aiuti sui Paesi dell’Europa periferica.

Entro la fine del mese il programma di acquisti di titoli aggiuntivi passerà dagli attuali 15 miliardi di euro a zero.

Il mercato attendeva ampiamente entrambe le decisioni, sebbene i timori di un possibile rallentamento dell’economia europea

L’attenzione resta puntata sulla conferenza stampa che Mario Draghi terrà alle 14 e 45.

Hai dimenticato la password?