Argentina, due banche (una europea una cinese) comprano $1 miliardo di Bond

13 ottobre 2017, di Daniele Chicca

L’Argentina è riuscita a vendere a due banche titoli di stato “Bonar” (Bonos de la nacion argentina) con scadenza 2024 per un valore complessivo di fino a un miliardo di dollari stimato. Non si conosce l’identità dei due compratori ma si sa che si tratta di una banca svizzera e di una cinese. Si tratta di bond denominati in dollari.

L’Argentina aveva già collocato in agosto sul mercato secondario bond simili in agosto, quando il governo Macri ha fatto sapere che avrebbe usato una porzione dei $4 miliardi ricavati per un accordo con cinque banche. Ben 2,7 miliardi di dollari di bond sono stati venduti a Nomura Securities Internacional, a Banco Bilbao Vizcaya Argentaria, a BBVA Banco Francés, a HSBC Bank USA National Association e alla divisione inglese di Citigroup.

Hai dimenticato la password?