Aereo Usa intercettato da due caccia cinesi: “non professionale”

19 maggio 2017, di Alberto Battaglia

Nuove tensioni nei cieli cinesi fra l’aviazione di Pechino e quella americano, dopo il caso già avvenuto a febbraio. Secondo quanto denunciato dal colonnello Lori Hodge, due caccia cinesi si sarebbero avvicinati in modo “non professionale” a un velivolo Usa impegnato nella rilevazione delle radiazioni sul mare della Cina orientale. “Stiamo ancora indagando sull’incidente”, ha detto Hodge alla Cnn, “in base alle informazioni iniziali del nostro equipaggio, l’intercettazione non è stata professionale. La questione sarà affrontata con la Cina attraverso gli appropriati canali militari e diplomatici”. Secondo quanto comunicato a Nbc da due funzionari militari, la missione intercettata sarebbe stata conforme alle leggi internazionali e sarebbe stata segnalata alla Cina secondo i canali diplomatici.

Hai dimenticato la password?