NEW YORK: A GUARGUAGLINI (FINMECCANICA) IL GEI AWARD

4 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

L’ing. Pier Francesco Guarguaglini, Presidente ed Amministratore Delegato della Finmeccanica S.p.A., ha ricevuto oggi il GEI Award durante una prestigiosa cerimonia tenutasi nella Ball Room del Pierre Hotel di New York.

L’evento si e’ svolto alla presenza di oltre 350 invitati, tra i quali il Console Generale Ministro Antonio Bandini, l’Arcivescovo Celestino Migliore rappresentante permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite, l’Ambasciatore Marcello Spatafora rappresentante permanente presso le Nazioni Unite, il Giudice Dominic Massaro della Corte Suprema dello Stato di New York, l’Ambasciatore Richard Gardner, Mrs. Claudia Massimo Berns e Mr. Kelly Jones rappresentanti del Governatore.

Il premio e’ stato consegnato dal Dr. Lucio Caputo, Presidente del Gruppo Esponenti Italiani, in riconoscimento del contributo dato dall’ing. Guarguaglini e dalla Finmeccanica allo sviluppo delle relazioni industriali tra l’Italia e gli USA.

Dopo aver ringraziato i numerosissimi ospiti ed i rappresentanti della stampa, e dopo aver invitato sul palco i membri del Board del GEI, Daniele Bodini, Giannandrea Falchi, George Pavia, Carlo Persico, Mario Calvo-Platero, Carlo Tunioli , il Dr. Lucio Caputo ha introdotto e premiato l’ing. Guarguaglini con il GEI Award, la prestigiosa scultura in edizione limitata dell’artista italiano Arnaldo Pomodoro.

Nel ricevere il premio l’ing. Guarguaglini ha sottolineato come l’Italia si sia distinta nel mondo, ed in particolare nel mercato USA, non soltanto per i prodotti tipici, ma anche in settori innovativi ed ad alta competitivita’, quali quelli in cui si e’ appunto affermata Finmeccanica S.p.A.

Finmeccanica e’ partner in importanti progetti militari americani ed europei, fra i quali di particolare rilevanza l’elicottero civile e da combattimento 14-ton US 101 creato per la U.S. Air Force e l’elicottero ufficiale del Presidente degli Stati Uniti. Altri progetti americani, ai quali il Gruppo Finmeccanica contribuisce, includono il Joint Strike Fighter, il Boeing 787 Dreamliner, l’aereo da combattimento M346, l’aereo tattico militare Army’s C-27J Spartan e l’aereo BA609 Tiltrotor.

Finmeccanica S.p.A., guidata dall’ing. Guarguaglini dall’aprile 2002, e’ la prima realtà italiana operante a livello globale nei settori aerospazio, difesa e sicurezza. È inoltre uno dei principali operatori al mondo nell’elicotteristica e nell’elettronica per la difesa, oltre ad essere leader europeo nei servizi satellitari e spaziali.

Con un organico di oltre 56.000 dipendenti, il gruppo ha un valore produttivo stimato ad oltre 11,5 miliardi di euro ed e’ quotato nella Borsa di Milano.

Dopo la consegna del premio c’e’ stato uno scambio di battute tra l’ing. Guarguaglini ed il Dr. Caputo volte ad illustrare in maniera piu’ ampia quelli che sono stati i principali successi di Finmeccanica nel mondo e le strategie di espansione del Gruppo nei mercati degli Stati Uniti e della Gran Bretagna. L’ing. Pierfrancesco Guarguaglini ha parlato poi di quelli che sono gli altri principali mercati nel mondo per Finmeccanica S.p.A.

L’elenco dei premiati e` disponibile su sito: www.gei-ny.com

Hai dimenticato la password?