NASCE NEGLI STATI UNITI UNA NUOVA BANCA ONLINE

15 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Tre dei piu’ importanti broker online degli Stati Uniti hanno raggiunto oggi un accordo per dar vita a una nuova banca d’investimento che offrira’ un piu’ ampio accesso agli investitori individuali, soprattutto in termini di Ipo di aziende del settore tecnologico.

Si tratta di Charles Schwab & Co., TD Waterhouse Group e Ameritrade Holding Corp, i quali da soli servono oltre il 50 % dei conti online di investitori americani.

La nuova banca d’affari, che non ha ancora un nome, si concentrera’ sull’emissione, la gestione e il collocamento di azioni (initial public offering) soprattutto di titoli dei settori internet e nuove tecnologie. Tra gli altri partner nell’impresa faranno parte alcune societa’ di venture capital, tra cui Kleiner Perkins Caufield & Byers, Trident Capital e Benchmark Capital. La banca avra’ sede in California, nella Silicon Valley, e dovrebbe cominciare ad operare nel 2000.

La banca offrira’ anche ricerche e studi agli investitori individuali privati. Scott Ryles, gia’ managing director della Technology Investment Banking alla Merrill Lynch, sara’ l’amministratore delegato. ”Molti investitori vorrebbero, ma non riescono a partecipare ai collocamenti di titoli azionari del settore tecnologico e internet”, ha detto Ryles.

Schwab, che ha sede a San Francisco, Ameritrade, che ha il quartier generale a Omaha in Nebraska, e TD Waterhouse, una societa’ di New York, saranno i distributori esclusivi di azioni emesse dalla nuova banca d’affari.

Hai dimenticato la password?