MUTUI: PIGNORAMENTI RECORD IN TERZO TRIMESTRE

6 dicembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

I pignoramenti di case toccano un nuovo record nel trimestre luglio-settembre, segnando un rialzo dello 0,78%, oltre al +0,65% riportato nei tre mesi precedenti.


Lo rende noto la Mortgage Bankers Association (Mba), l’associazione che riunisce gli operatori Usa che erogano prestiti ipotecari, a conferma delle gravi turbolenze che stanno interessando il comparto immobiliare americano.


In preoccupante incremento anche il fenomeno dei ritardi dei pagamenti delle rate dei mutui oltre i 30 giorni: +5,59%, il livello più alto dal 1986, maggiore del +5,12% registrato appena nel trimestre precedente.

Hai dimenticato la password?