MICROSOFT: INVESTIMENTO PER IL LUNGO TERMINE

10 novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Microsoft (MSFT) ha messo in guardia i propri azionisti contro la volatilita’ del mercato, soprattutto nel settore dei computer, e ha quindi suggerito di investire nel titolo Microsoft pensando al lungo termine.

All’assemblea degli azionisti, tenutasi a Seattle giovedi’, Bob Herbold – direttore operativo del gigante dei software – ha infatti attribuito alla volatilita’ di quest’anno il calo del 40% delle valutazioni del titolo.

Le azioni Microsoft, che hanno chiuso la giornata di contrattazioni di giovedi’ a quota $70,875, sono in ribasso rispetto ai massimi di $119,937 dello scorso dicembre, ma si sono riprese dai minimi di $48,437 del mese scorso.

Herold ha anche riconosciuto serie sfide per la societa’ nella crescente concorrenza del settore, nella pirateria internazionale e nella causa contro Microsoft portata avanti dal dipartimento alla Giustizia americano.

Microsoft comunque intende rimanere leader del settore e si affida alla nuova strategia denominata .NET che indirizza i propri software agli apparecchi in grado di scambiare informazioni su Internet.

LE ANALISI DELL’UFFICIO STUDI DI WALL STREET ITALIA:
Microsoft

Hai dimenticato la password?