Mercati, per BlackRock la festa non è finita: “Puntate qui”

23 novembre 2017, di Mariangela Tessa

Per le borse mondiali, il 2017 è stato un anno all’insegna degli acquisti con alcune piazze, vedi Wall Street, che hanno aggiornato ripetutamente i massimi storici. Se è vero che i forti rialzi di quest’anno sono da alcuni osservatori considerati un segnale che l’azionariato viaggia su livelli di sovrapprezzo, per altri invece ci sono ancora margini per ottenere buoni rendimenti.

Sono di questa idea per esempio gli analisti di BlackRock, secondo i quali “non è troppo tardi per entrare nella festa dei mercati” Per gli esperti del fondo americano, anche se non ai livelli del 2017, anche il 2018 sarà un anno positivo per i mercati soprattutto per coloro che investiranno in Asia.

Finora i mercati asiatici hanno sovraperformato le altre piazze europee. Un esempio per tutti: fino al 31 ottobre l’indice MSCI All Country Asia Pacific è cresciuto del 32,6 per cento, facendo meglio dell’indice globale MSCI All Country la cui crescita si è fermata al 24,1% .

Nonostante i forti apprezzamenti, secondo gli esperti c’è ancora spazio per investire.

“L’Asia – scrivono gli esperti in una nota – rimane a buon mercato rispetto alla media storica e rispetto ad altri asset”.

All’interno del mercato asiatico, BlackRock conferma il rating “overweight” su Cina, India e Indonesia. A livello settoriale, invece, viene suggerita cautela nei confronti del settore tecnologico.

Hai dimenticato la password?