Mercati, fuga record da fondi azionari Usa

9 febbraio 2018, di Livia Liberatore

I fondi azionari statunitensi hanno registrato un record negativo: 23,9 miliardi di dollari sono stati ritirati dagli investitori nell’ultima settimana (conclusasi il 7 febbraio), secondo i dati di Thomson Reuters: le turbolenze nei mercati azionari globali e il balzo incredibile della volatilità hanno visto i trader allontanarsi dalle Borse a favore di quelli che percepiscono come beni e classi rifugio, tra cui i mercati monetari, visti come un luogo sicuro dove conservare le risorse in periodi di alta volatilità.

I deflussi dai fondi comuni negoziati in borsa (ETF) da soli hanno rappresentato la maggior parte dei prelievi, a 21 miliardi di dollari, mentre i deflussi dai fondi comuni hanno generato prelievi per 3 miliardi di dollari. I fondi azionari tecnologici hanno subito 1,1 miliardi di dollari di deflussi nelle peggiori perdite dal 2016. Si tratta del peggiore deflusso registrato dal 1992.

“Stiamo assistendo a una caccia ai beni rifugio, soldi che lasciano titoli azionari, un sacco di soldi che vanno verso i mercati monetari”, ha detto a Reuters Pat Keon, analista senior della ricerca per l’unità Lipper di Thomson Reuters.

Le Borse mondiali hanno perso 5.200 miliardi di dollari e il calo di Wall Street del 5 febbraio è costato molto caro ai super ricchi, che hanno perso in totale 114 miliardi di dollari. In questa situazione CNBC rispolvera il sempreverde consiglio di Warren Buffett per i periodi di stress e incertezza: in risposta alle fluttuazioni del mercato nel 2016, l’oracolo di Omaha aveva detto che il buy and hold è la strategia migliore. Il concetto è quello di rimanere nelle retrovie, godersi la vita e non toccare il proprio portafoglio di investimenti a lungo termine finché la situazione non è tornata alla normalità.

Anche se le perdite sono sconvolgenti, non bisogna farsi prendere dal panico: in mezzo a quella che sembra una normale correzione del mercato rialzista, il consenso è che non si dovrebbero prendere decisioni avventate. Così dice Nick Holeman, di Betterment: “finché hai investito in modo appropriato per i tuoi obiettivi, rimani lontano dal tuo portafoglio di investimenti”. Se poi il calo si rivela più prolungato del previsto, Holeman raccomanda agli investitori di riequilibrare i propri portafogli.

Hai dimenticato la password?