Mercati: Hong Kong ora è una buona opportunità di investimento

4 gennaio 2019, di Alessandra Caparello

I mercati globali hanno subito una battuta d’arresto finora quest’anno, anche se il 2019 è appena iniziato. Ma nonostante le incertezze che derivano dalle tensioni commerciali in corso tra le due superpotenze usa e Cina con ripercussioni su grosse aziende, vedi Apple, c’è chi afferma che proprio questo è il momento giusto per investire in alcuni precisi mercati. Quali? Li indica alla Cnbc Stefan Hofer, stratega capo degli investimenti alla LGT Bank di Hong Kong che vede proprio nell’Asia il posto giusto in termini di azioni.

Hofer ha suggerito che la scarsa liquidità e i volumi di trading durante la settimana di apertura dei mercati potrebbero esacerbare le difficili condizioni di mercato, ma ha esortato gli investitori ad essere pronti per possibili buone notizie.

“Penso che se troviamo un accordo commerciale con la Cina, diciamo entro la metà del 2019, allora l’Asia sarà il posto giusto in termini di azionariato.

Hofer vede un’opportunità nel martoriato mercato di Hong Kong, che ha descritto come un “ottimo punto di partenza” per coloro che vogliono posizionarsi per tempi migliori possibili. L’indice Hang Seng di riferimento di Hong Kong sta uscendo dalla peggiore performance annuale degli ultimi sette anni, chiudendo il 2018 in calo del 13,6%. La guerra tariffaria tra Stati Uniti e Cina ha anche smorzato il sentimento degli investitori a Hong Kong, in quanto la sua economia dipende fortemente dal commercio.

Hai dimenticato la password?