MANNESMANN: OPA OSTILE DI VODAFONE PER 100 MLD DLR

11 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Ci sarà un’OPA su Mannesmann e sarà ostile. L’offerta di acquisto della compagnia telefonica britannica Vodafone sulla società tedesca potrebbe essere annunciata la prossima settimana. Ad annunciarlo questa mattina è il Wall Street Journal citando fonti vicine alla stessa Vodafone.

L’offerta sarà di oltre 100 miliardi di dollari e comprenderà anche l’azienda di telefonia cellulare Orange appena acquisita da Mannesmann e principale concorrente di Vodafone sul mercato britannico.

Se l’operazione verrà confermata e dovesse concludersi, Vodafone diventerebbe il primo operatore europeo di telefonia cellullare, superando in classifica Tim.
E controllerebbe insieme ad Orange, la tedesca D2 e l’italiana Omnitel della quale già possiede il 22%.

Le autorità antitrust britaniche potrebbero opporsi all’OPA. Secondo il WSJ Vodafone avrebbe accelerato le ostilità per l’interesse su Mannesmann di alcuni gruppi americani come SBC Communications e MCI-Worldcom. Nuovi accordi del colosso tedesco renderebbero troppo difficile la scalata. In questo modo, invece, la società britannica potrebbe, dopo l’OPA, indire una sorta di asta mondiale.

Hai dimenticato la password?