MANNESMANN CERCA ACCORDO CON VODAFONE

24 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Dopo aver rifiutato dalla britannica Vodafone due offerte di pubblico acquisto, ora la tedesca Mannesmann sembra ammorbidire i toni del confronto.

Il capo del gigante della telefonia tedesco Klaus Esser per la prima volta si dice disponibile ad un accordo con gli inglesi della Vodafone, ma fa capire senza tanti giri di parole che l’offerta deve essere adeguata. In poche parole alza il prezzo.

Ricordiamo che l’ultima offerta di Vodafone era stata di 240 euro per azione Mannesmann.
E il titolo del gruppo tedesco dopo aver perso terreno recupera a 187,8 euro con un +2,69% rispetto a ieri.

Hai dimenticato la password?