MANNESMANN ACQUISTA ORANGE PER 59 MILA MILIARDI

21 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La tedesca Mannesmann acquisterà per 33 miliardi di dollari – 59 mila miliardi di lire – il terzo operatore di telefonia cellulare inglese Orange. L’operazione – ha reso noto la Hutchinson Whampoa di Hong Kong, azionista con il 44,8%
della società inglese – avverrà ad un valore superiore del 22% rispetto alle quotazioni di Borsa della Orange.

Hai dimenticato la password?