LA COMIT IN CROAZIA CONQUISTA LA PRIVREDNA

10 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La Comit ha conquistato la banca croata Privredna. Sotto Natale sarà siglata l’intesa che porterà l’istituto italiano alla maggioranza nella seconda azienda di credito della Croazia.

La notizia è stata confermata dal direttore generale della Comit Enrico Meucci: “la firma è tra 15 giorni”, ha detto, senza però confermare le voci sui 600 miliardi di lire offerti per il 66% della banca croata, contro i 500 che sarebbero stati offerti da Unicredit.

Nel nuovo assetto azionario, la Dab (Agenzia statale per la ristrutturazione delle banche croate) manterrà il 25% più 2 golden share.

Hai dimenticato la password?