INTERNET VINCE ANCHE LA COPERTINA DELL’ANNO

19 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Come ogni dicembre la rivista “Time” ha scelto la sua copertina per l’uomo dell’anno. E questa volta e’ stata assegnata a Jeff Bezos, il fondatore della libreria vituale Amazon.com.

Bezos, 35 anni, è considerato un pioniere nel mondo di Internet. La più grande libreria on line per gli acquisti telematici è stata infatti fondata nel luglio del 1995. E come tutte le avventure del mondo dell’informatica è nata in un garage. L’uomo dell’anno fece della sua casa il suo primo ufficio e del suo posto auto il deposito di libri da spedire ai primi clienti che si collegavano al suo sito. E la località è la stessa della Microsoft: Seattle.

“Ha cambiato il modo in cui facciamo le cose, ma ha anche aperto la via per il futuro” ha detto di lui il direttore organizzativo di “Time” Walter Isaacson.

L’investimento iniziale di Bezos fu di 300 mila dollari (circa 570 milioni di lire) e oggi dovrebbe chiudere il 1999 con un fatturato di otto miliardi di dollari (poco meno di 16 mila miliardi di lire). L’azienda Amazon.com non ha ancora realizzato profitti, ma ha incrementato, in un anno, di tre miliardi di dollari il proprio fatturato.

L’uomo dell’anno di “Time” ha subito dichiarato che si sente onorato e più umile, aggiungendo che Internet può migliorare la vita di tutti.

Hai dimenticato la password?