INTERBANCA ENTRA NELLA CASONI RILEVANDO IL 32,5%

1 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Il 32,5% della Casoni, controllata dalla famiglia omonima, passa a Interbanca. L’accordo è stato presentato oggi dal presidente Mario Casoni, ex numero uno della Piccola Industria di Confindustria.

L’arrivo della banca d’affari consentirà al Gruppo, attivo nella produzione di liquori, di crescere anche attraverso una politica di acquisizioni, sia interne che esterne al mercato italiano. Per il ’01 è prevista la quotazione in Borsa.

Il giro di affari della società stimato per quest’anno è di 49 miliardi, che dovrebbero diventare 70 nel 2000.

Hai dimenticato la password?