IL COMMERCIO ELETTRONICO SALE ANCHE IN ITALIA

23 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Cinque milioni di visitatori Internet in
Italia nel 1999, acquisti on-line per 120 miliardi che
diventeranno 1.450 nel duemila: sono le credenziali con le
quali il commercio elettronico di candida a diventare uno
dei settori piu’ produttivi del futuro.

Questa
sfida, a Roma, e’ stata raccolta dalla Confcommercio che ha
promosso, con il contributo della Camera di Commercio, un
progetto-pilota per permettere ai navigatori di tutto il
mondo, come si legge in un comunicato, di ”vivere
virtualmente” e fare acquisti 24 ore su 24 entrando
direttamente nei negozi associati.

Con questa vetrina virtuale dal nome ”www.happyroma.it”
sara’ possibile pianificare una vacanza nella capitale
con informazioni su alberghi, ristoranti, mobilita’, servizi
spettacoli; fare shopping localizzando i
negozi e visitando strade commerciali e facendo acquisti
telematici di prodotti; seguire gli avvenimenti del cinema
romano e dei sui divi; partecipare alle iniziative delle
case di moda, e alle griffe romane.

Hai dimenticato la password?