GLOBAL CROSSING RILEVA RACAL TEL PER $1,6 MILIARDI

11 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

GLOBAL CROSSING ACQUISTA LA RACAL (TELECOM) PER $1,65 MILIARDI.

Global Crossing Ltd., sede ad Hamilton, nelle Bermuda, ha annunciato l’acquisto della divisione telecom della inglese Racal Electronics Plc. per $1,65 miliardi di dollari, circa 3.000 miliardi di lire. L’acquisizione rafforza sostanzialemnte la presenza di Global Crossing sul mercato europeo. La societa’, che di recente aveva formalizzato l’acquisto di Frontier Corp., uno degli operatori minori di telefonia negli Stati Uniti, sta completando la costruzione di un network internazionale sottomarino (sotto l’Oceano Atlantico) e sotterraneo, soprattutto per canalizzare il traffico, in forte crescita, su internet. Global Crossing l’anno scorso ha registrato una perdita di 134,7 milioni di dollari e un fatturato di 424 milioni.
La transazione conferma il trend che vede l’Europa al centro delle strategie di sviluppo internazionali nel settore telecomunicazioni. Sei paesi contano per circa due terzi del traffico mondiale, e di questi quattro sono europei: Gran Bretagna, Francia, Germania e Italia.
Dal punto di vista degli Stati Uniti, in passato alcuni dei colossi telecom Usa – tra cui Bell Atlantic e Sbc Communications, non hanno fatto mistero di voler scendere sul campo di battaglia europeo per conquistare aziende telefoniche locali, e allargare cosi’ le strategie di espansione planetaria.

Hai dimenticato la password?