GENETECH CHIAMATA ALL’ORDINE DALLA FDA

28 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Food and Drug Administration, l’organo di controllo del settore alimentare e farmaceutico negli Stati Uniti, ha contestato a Genentech (DNA), societa’ leader nel settore delle biotecnologie, il mancato rispetto degli standard di purezza per le composizioni medicinali.

La FDA ha ordinato che vengano adottati controlli durante tutte le fasi della produzione, dopo aver accertato la presenza di sostanze contaminanti nei farmaci per la terapia del tumore al seno (Herceptin) e della fibrosi cistica (Pulmozyme) di Genentech.

“Consideriamo la faccenda con la massima serieta’ e stiamo lavorando per risolvere il problema”, ha dichiarato un portavoce della societa’, aggiungendo che questa e’ la prima contestazione ricevuta dalla FDA in 20 anni di attivita’.

Hai dimenticato la password?