Gazprom, 7,45 mld $ per Sakhalin

29 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Oao Gazprom, il monopolista russo del gas naturale, paga a Royal Dutch Shell Plc e a due società giapponesi 7,45 miliardi di dollari in contanti entro aprile per la metà del progetto Sakhalin-2, per l’estrazione di petrolio e gas al largo della costa orientale della Russia. Lo dice il viceamministratore delegato Alexander Medvedev. I versamenti saranno effettuati entro la fine del primo trimestre del 2007. Shell, Mitsui co. e Mitsubishi corp. hanno accettato di cedere metà delle rispettive quote in Sakhalin-2 a Gazprom lo scorso 21 dicembre, conferendo al gruppo statale russo la partecipazione di controllo nel progetto.

Hai dimenticato la password?