FUTURES POSITIVI CON ROBUSTE VENDITE RETAIL

30 novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’apertura delle borse, i contratti sugli indici Usa sono positivi.

A far proseguire i listini sulla strada dei rialzi potrebbero essere gli ultimi aggiornamenti dal comparto retail che hanno mostrato un incremento delle vendite comparate nell’ultimo mese, riportando ottimismo sulla stagione dello shopping natalizio.

Costco Wholesale ([[COST]]) ha comunicato un incremento delle vendite same-store del 5% a novembre, quelle di Jos A. Bank ([[JOSB]]) sono cresciute del 9.8%. I dati preliminari sul Black friday, che ha aperto ufficialmente la corsa all’acquisto nel periodo delle festivita’, si sono attestati a livelli soddisfacenti.

Per alcuni analisti, i mercati restano posizionati per un rally di fine anno, trainato proprio dal comparto retail. Altri, invece, sono meno ottimisti, sulla scia delle previsioni comunicate dal colosso Wal-Mart ([[WMT]]) che potrebbe riportare il primo calo delle vendite dopo oltre 10 anni.

Grande attenzione sara’ riposta dagli operatori anche sugli appuntamenti macroeconomici. Prima dell’apertura saranno resi pubblici i dati sul comparto del lavoro, su spesa al consumo e reddito personale. Alle 16:00 ora italiana sara’ la volta del Chicago PMI e dell’Help-Wanted Index.

Nella giornata di ieri, la revisione al rialzo del Pil, ad un livello superiore a quello atteso, aveva spinto gli indici al rialzo, recuperando parte del terreno ceduto in avvio di settimana.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link style="color:blue">INSIDER

Sugli altri mercati, nel comparto energetico i futures sul petrolio sono invariati, saldamente sopra i $62 al barile. L’euro e’ in recupero sul dollaro a quota 1.3204. L’oro guadagna $3.20 a $645.00 all’oncia. In rialzo i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ al 4.50%.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 2.80 punti a 1405.00.

Il contratto sull’indice Nasdaq 100 segna +2.75 punti a 1798.50.

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in rialzo di 21.00 punti a 12274.

Hai dimenticato la password?