Fisco trasparente: ora sapremo come vengono usate le tasse

3 aprile 2018, di Mariangela Tessa

Operazione trasparenza da parte del fisco italiano. A partire da questo mese, i contribuenti potranno sapere come sono state spese le tasse che ha pagato nell’anno precedente.

È un’innovazione introdotta dall’Agenzia delle Entrate, che consentirà a tutti coloro che hanno presentato la dichiarazione dei redditi nel 2017 di conoscere la distribuzione delle imposte relative al 2016, accedendo al proprio cassetto fiscale o alla dichiarazione precompilata.

L’obiettivo principale del progetto è quello di migliorare il senso di partecipazione dei cittadini, troppo spesso considerati soltanto contribuenti. L’operazione interesserà circa 30 milioni di persoine di cui venti milioni che hanno adottato il modello 730 e altri dieci circa che hanno compilato il modello Redditi.

Dalla seconda metà di aprile, quindi, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, accedendo al proprio cassetto fiscale o consultando la dichiarazione precompilata via web, si potrà conoscere come sono state distribuite le risorse fiscali, in un quadro sintetico che contiene le principali voci di spesa.

Sanità pubblica, previdenza, istruzione, sicurezza, ordine pubblico, trasporti, cultura, protezione del territorio, ma anche la quota parte del debito pubblico o come si contribuisce al bilancio dell’Unione Europea, oltre ai servizi generali delle pubbliche amministrazioni.

Hai dimenticato la password?