Fintech: unicorno sigla accordo con grande banca europea

4 giugno 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – La TransferWise, startup unicorno ha siglato un accordo con una grande banca per offrire trasferimenti di valuta a buon mercato.

TransferWise ha annunciato una partnership con il gruppo francese BPCE, al fine di offrire il suo servizio di trasferimento di denaro a basso costo ai clienti della banca. Si tratta del primo accordo che TransferWise ha concluso con una delle principali banche del mondo.

TransferWise, sede a Londra, nel Regno Unito, è specializzata in trasferimenti di denaro in valuta a un costo inferiore rispetto alle banche tradizionali. Il processo di spostamento delle valute in tutto il mondo è notoriamente costoso a causa di un forte taglio da parte delle banche e tassi di cambio sfavorevoli. Ma TransferWise permette agli utenti di trasferire denaro da una valuta all’altra con una commissione di circa lo 0,5% e al tasso di cambio medio di mercato.

Oggi TransferWise ha circa 3 milioni di utenti che trasferiscono 2 miliardi di euro (2,3 miliardi di dollari) al mese e sta cercando di aumentarne la portata attraverso una partnership con la BPCE, il secondo gruppo bancario in Francia. In tal mondo TransferWise avrà accesso ai dati degli oltre 15 milioni di clienti.

Kristo Kaarmann, CEO di TransferWise, ha salutato la partnership con il Groupe BPCE come un passo “importante” nella missione di effettuare trasferimenti di denaro “così velocemente e a buon mercato come la posta elettronica”.

“Il settore bancario sta cominciando ad abbracciare i servizi che gli sfidanti possono offrire, e non vediamo l’ora che altre banche si uniscano a noi in questo viaggio.

Hai dimenticato la password?