FCA tra i marchi considerati meno affidabili in Usa

25 ottobre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – La FCA di Sergio Marchionne non piace agli americani, che considerano il brand “poco affidabile”. Almeno questo e’ quanto risulta dalla classifica 2017 della rivista statunitense Consumer Reports (il periodico di riferimento negli Usa in quanto a tutela dei consumatori) sull’affidabilità’ dei principali brand delle quattro ruote che viene condotta ogni anno su ben 1,1 milioni di veicoli appartenenti agli iscritti.

Da quanto emerge dal ranking, i cinque brand meno affidabili sono Tesla, Dodge, Chrysler, Fiat e Ram, fanalino di coda della classifica.

Nella parte alta della classifica non ci sono grosse sorprese: svettano Lexus e Toyota che rimangono, rispettivamente, prima e seconda. Tre i marchi che hanno subito un calo significativo si segnalano Subaru, Volvo e Volkswagen.

Va ricordato che Consumer Reports attribuisce ai suoi marchi un punteggio di affidabilità in una scala da 0 a 100 punti. Il marchio con la massima affidabilità prevista per il 2017 è Lexus con 86 punti. Dodge e Chrysler hanno ricevuto un punteggio di 28 e 26, rispettivamente. Fiat ha ricevuto un punteggio di 17, mentre solo Ram ha fatto peggio, piazzandosi all’ultimo posto tra i marchi esaminati, con 16 punti.

Fonte principale: Consumer Reports

 

 

Hai dimenticato la password?