FCA: “Panda fuori da Pomigliano, prodotta all’estero”

8 marzo 2017, di Mariangela Tessa

In cerca di maggiore redditività, Fiat Chrysler sposterà la produzione della Panda all’estero, forse in Polonia, dove il costo del lavoro è più basso. Mentre in Italia il gruppo automobilistico continuerà a produrre in Italia modelli di fascia più alta.

Lo ha detto l’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, incontrando i giornalisti al Salone dell’auto di Ginevra.

“La Panda andrà altrove, ma non ora, intorno al 2019-2020. Lo stabilimento di Pomigliano ha la capacità di fare altre auto” ha specificato, aggiungendo che “Ci deve andare di natura, ma ci vorrà tempo quindi non chiedetemi quando arriverà, comunque non entro la fine del piano” al 2018, ha aggiunto. “La prossima versione andrà a finire altrove, intorno al 2019-2020″, ha proseguito Marchionne, ricordandosi di aver annunciato che lascerà la guida del gruppo Fca con l’assemblea del 2019: “Io non ci sarò, o ci sarò solo in parte”.

Stando alle fonti di Bloomberg, Fiat starebbe anche considerando l’ipotesi di ampliare la gamma dei modelli di Alfa Romeo aggiungendo altri SUV e cross-over, che potrebbero essere prodotti a Pomigliano.

 

 

Intanto, mentre entra nel vivo il Salone dell’auto di Ginevra, gli analisti dell’istituto di ricerche di mercato IHS Markit hanno fatto sapere che il 2017 potrebbe essere l’anno più positivo nel settore per il prossimo futuro: secondo le previsioni quest’anno in Europa le vendite aumenteranno dell’1 per cento raggiungendo i 15,3 milioni di unità, per poi calare progressivamente negli anni successivi.

Con il rallentamento della crescita e gli imminenti forti investimenti nel settore delle auto che si guidano da sole, le case automobilistiche europee stanno cercando di ridurre i costi. A oggi la mossa più importante è stata l’acquisizione di Opel da General Motors da parte di PSA, che è stata annunciata lunedì e porterà alla creazione della seconda casa automobilistica in Europa dopo Volkswagen.

 

Hai dimenticato la password?