EURO: TORNA STABILE SOPRA LA PARITA’ COL DOLLARO

3 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Poco dopo le 12 l’euro risulta stazionario su un livello di 1,002-1,003 dollari. Questo rimbalzo consente agli analisti di prevedere un’inversione di tendenza del dollaro, che fin dalle prossime sedute potrebbe iniziare a scendere.

“La debolezza della moneta europea è temporanea”: dal Fondo monetario internazionale Vito Tanzi si è anzi detto convinto dell’aspetto positivo che questo trend porta con sè. “C’è il vantaggio di poter esportare di più i prodotti europei”, ha affermato.

Il concetto è sottolineato anche dal presidente dell’Ice (Istituto per il commercio con l’estero) Fabrizio Onida. Vale la pena approfittarne, consiglia alle imprese italiane, perchè “il vantaggio competitivo sarà di breve durata”.

Hai dimenticato la password?