EURO STABILE ALL’APERTURA EUROPEA

15 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Euro stabile all’apertura dei mercati valutari europei. La divisa comunitaria passa di mano a 1,0040 contro gli 1,0038 dollari delle rilevazioni indicative di ieri.

Sostanzialmente invariato il cambio euro-yen a 104,10 (104,06 il precedente). Un movimento al rialzo e’ invece stato registrato dal dollaro nei confronti dello yen scambiato a 103,70 dopo la revisione al ribasso della produzione industriale nipponica.

Atteso il direttivo della BCE, l’ultimo prima della pausa festiva. La Banca centrale europea, che nei giorni scorsi si era espressa con toni ottimistici sulle possibilità di ripresa economica nei Paesi di Eurolandia, dovrà comunque valutare i possibili rischi derivanti dal riaccendersi dell’inflazione, e interpretare gli ultimi dati macroeconomici Usa, che sono apparsi un po’ contraddittori. Ciò anche in vista della riunione, alla Fed americana, della Fomc (Federal open market comittee): l’appuntamento è fissato per il 21 dicembre prossimo.

Hai dimenticato la password?