EURO: SI CONSOLIDANO LE POSIZIONI MA LO YEN CRESCE

7 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

L’euro consolida le posizioni recuperate in apertura di settimana, dopo un’ottava che lo aveva visto scendere al di sotto della parità con il dollaro.

In apertura delle contrattazioni la moneta eurropea viene scambiata intorno a quota 1,02 dollari (la rilevazione della Bce, lunedì, era stata pari a 1,0182.

L’euro ha accusato solo brevemente il colpo inferto dai dati deludenti sulla crescita del Pil in Germania nel terzo trimestre del’anno. Ha infatti mostrato di sapersi riprendere.

Si rafforza lo yen, dopo le dichiarazioni di Taichi Sakaiya, numero due dell’Epa, secondo il quale l’economia giapponese è abbastanza forte da poter sostenere un cambio a 100 sul dollaro. La divisa del Sol Levante sta dunque passando di mano a circa 102,85 sul dollaro e a 105,15 sull’euro.

Hai dimenticato la password?