ENEL: TENUTA SU DAL SALVAGENTE DEI COLLOCATORI

2 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Debutto senza brividi in termini di prezzo per l’Enel in Borsa, a lungo ferma sul valore di collocamento di 4,30 euro, in un contesto pero’ di scambi intensissimi. Alla fine sono state trattate 394 milioni di azioni, pari al 9,4% di quelle cedute dal Tesoro nell’offerta globale (green shoe
compresa). Secondo gli operatori il titolo ha beneficiato della prevista opera di stabilizzazione dei collocatori, mentre le prospettive vanno valutate nel medio-lungo termine.

Hai dimenticato la password?