ENEL: TATO’ A WALL STREET, ‘IL PREZZO E’ GIUSTO’

2 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La compravendita dei titoli Enel, attestatisi alla borsa di New York su valori in parita’ con quelli di Piazza Affari, ha detto l’amministratore delegato Tato’ a Wall Street, ha dimostrato che il prezzo ”non e’ ne’ alto ne’ basso”, cosi’ come e’ stato scelto dai curatori del collocamento Merrill Lynch International, Mediocredito con la gestione di La Branche.

Si tratta ora di verificare tenuta e crescita dei titoli alla luce dei progetti di ottimizzazione della gestione e di ritocco delle tariffe sulla base delle decisioni dell’autorita’, ha indicato Tato’ incontrando i giornalisti al termine della cerimonia con cui l’Enel e’ ufficialmente entrata a Wall Street.

Tato’, che era stato accolto dal presidente del New York Stock Exchange Richard Grasso, si e’ impegnato in un notevolissimo sforzo di immagine e di marketing, dando interviste a tutti i canali televisivi Usa e a varie organizzaizoni media, da grandi agenzie di stampa a settimanali e magazine su internet.

Hai dimenticato la password?