Emi in trattativa con Kkr e Goldman Sachs

29 novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

La casa editrice discografica britannica Emi ammette di essere in trattativa con alcuni gruppi finanziari Usa in vista di un’offerta da 2,5 miliardi di sterline o anche più. Secondo fonti vicine ai negoziati i gruppi interessati sarebbero il colosso Goldman Sachs e il gruppo di private equity Kkr. Le due società avrebbero agganciato Emi dopo il fallimento della fusione con Warner Music e dopo l’offerta andata a vuoto per le attività musicali di Bartelsmann.

Hai dimenticato la password?