EFFETTO GREENSPAN, BORSE ASIATICHE IN CALO

15 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Le parole di Alan Greenspan, che ha rilanciato l’allarme sui pericoli delle bolle speculative,
facendo cosi’ riprendere sui mercati le paure per una possibile mossa a breve sui tassi d’interesse da parte della Federal Reserve, hanno portato in territorio negativo quasi tutte le principali borse asiatiche.
La Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso l’ultima giornata di contrattazioni. L’indice Nikkei e’ sceso di 178,69 punti e si e’ attestato alla chiusura a 17.601,57, con una perdita
dell’1%.
Cede pure Bangkok che lascia sul terreno quasi il 2%. In discesa anche Kuala Lampur che oggi perde il 2,3% sui timori sul fronte domestico per il sistema bancario nazionale che stenta a riprendersi. Perde terreno anche Seul. In leggera
ripresa Giakarta che dopo i crolli dei giorni scorsi guadagna lo 0,02%. Sul recupero dell’economia del paese segna un progresso dell’1,68% l’azionario di Manila.

Hai dimenticato la password?