ECCO UN’ OTTIMA IDEA RIFUGIO PER LA LIQUIDITA’

29 ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

*Pierpaolo Scandurra è Managing Director di www.certificatiederivati.it. I suoi commenti non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.

(WSI) – Mutui subprime, bolla del mercato cinese e indici azionari di tutto il mondo sui massimi storici inducono i risparmiatori a mantenere un atteggiamento prudente verso il mercato azionario. Cresce così il Cash-people, il popolo di risparmiatori che in attesa di avere le idee più chiare preferisce impegnare la liquidità su conti di deposito o investimenti monetari. E un nuovo strumento è ora a disposizione di chi aspira ad ottenere una remunerazione senza rischi: Abn Amro porta al SeDeX dal 24 ottobre un nuovo Valuta Plus, certificato di investimento di tipo Benchmark che replica l’andamento di un indice monetario creato appositamente dall’emittente definito Total Return Money Market Index (TRMMI).

Nella pratica, ciascun indice sottostante rappresenta un deposito nella valuta di riferimento del tasso di cambio scelto che matura giornalmente interessi al relativo tasso interbancario meno uno spread che l’emittente trattiene. Nelle precedenti emissioni ( sono già 17 i Valuta Plus quotati per investire su un deposito monetario in valuta estera) un elemento fondamentale per la riuscita dell’investimento era il tasso di cambio , mentre in questo caso l’unica variabile di prezzo è l’andamento del tasso di interesse. A riferimento sarà preso il tasso monetario europeo Eonia (Euro Overnight Index Average) dedotto di uno spread dello 0,15%.

Il primo milione (di euro) e’ sempre il piu’ difficile. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link style="color:blue">INSIDER

In dettaglio il valore dell’indice sottostante è giornalmente calcolato applicando la seguente formula: VALORE GIORNALIERO dell’INDICE = valore dell’indice precedente x [1 + (tasso d’interesse – Spread) x 1 / base di calcolo]

Il certificato è una valida alternativa per parcheggiare temporaneamente la liquidità o per sostituire i classici investimenti in titoli di stato a tasso variabile. Il tasso di interesse viene riconosciuto quotidianamente e non esistono vincoli temporali in quanto la quotazione al SeDex consente di acquistare o liquidare la posizione in qualsiasi momento. Il vantaggio più evidente rispetto ad un deposito è il trattamento fiscale: 12,5% anziché 27%. Inoltre il lotto minimo di 100 euro ( equivalente ad un certificato) rende possibile l’accesso all’investimento con qualsiasi cifra.

Per gli investitori e risparmiatori italiani sono dunque due le novità lanciate sul mercato Cash in una sola settimana: pochi giorni prima dell’emissione del Valuta Plus, la Lyxor aveva quotato sul segmento di Borsa Italiana un ETF Euro Cash sull’Eonia. Dotati delle medesime caratteristiche in termini di sottostante, funzionamento e di costi ( lo spread dello 0,15%) , i due strumenti differiscono per la differente fiscalità in ottica di compensazione di plus/minusvalenze, possibile per il certificato ma non per l’ETF. Tuttavia, allo stato attuale , va riconosciuto all’ETF una minore incidenza dello spread denaro-lettera sul book di negoziazione.
Al 10 ottobre 2007 l’Eonia era fissato al 3,946% e pertanto al netto dello spread , l’investimento di liquidità produrrà un rendimento annuo del 3,856% ( al quale vanno però detratti i costi di spread bid-ask, attualmente quantificabili in uno 0,0499% complessivo sull’intera operazione di acquisto e vendita). La scadenza massima per il Valuta Plus è fissata al 16 dicembre 2010.

Copyright © www.certificatiederivati.it per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved

Hai dimenticato la password?