DOW JONES, UNO SPINOFF DELLE ATTIVITA’ INTERNET

7 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La Dow Jones (DJ) segue le orme della AT&T, nel senso che sta pensando di rendere operativo uno spinoff delle sue attivita’ internet e della sua catena di 19 giornali locali. Obbiettivo: cercare di rivitalizzare il titolo in borsa, che non e’ salito un granche’ in raffronto alle performance sul mercato Nasdaq di titoli similari; il che ha lasciato del tutto insoddisfatti gli azionisti di maggioranza, la famiglia Bancroft, e i piccoli azionisti.

Lo spinoff di tali attivita’ varrebbe circa 3 miliardi di dollari, secondo le prime valutazioni. La holding company della Dow Jones ha soltanto di recente visto un qualche segno di ripresa del titolo in borsa. Dopo aver toccato a febbraio il minimo delle ultime 52 settimane, proprio tra ieri e oggi, sull’onda di queste notizie relative alla quotazione delle attivita’ online, il titolo (DJ) ha messo a segno una buona performance (VEDERE QUOTAZIONI INTERATTIVE).

Secondo la Morgan Stanley le operazioni internet del gruppo potrebbero valere tra 1,6 e 1,7 miliardi di dollari. I ”pezzi” migliori sono l’edizione elettronica del Wall Street Journal e Dowjones.com, valutate insieme circa 1 miliardo di dollari.

(ARTICOLO IN FASE DI SCRITTURA)

Hai dimenticato la password?