Comprare oro conviene davvero?

2 febbraio 2017, di Marco Magnani

Comperare Oro conviene davvero ?

Dopo il massimo del 2011 l’oro ha iniziato a scendere,  in quella data la  Bce ha iniziato ad aumentare la produzione di massa monetaria M1 a ritmo sostenuto.

Cos’altro poteva fare il metallo giallo se non scendere?   E cosi è stato, una discesa del tutto naturale…

Dal punto di vista tecnico ciclico il massimo dell’oro del 2011 è stato il massimo del ciclo  Decennale.

Dopo una lunga discesa i  prezzi sono stati fermati , in Dicembre 2015, dalla resistenza della media mobile rappresentativa del ciclo Decennale per poi continuare a scendere delineando che tale ciclo è nella sua fase ribassista.

I prezzi sono infatti stati riportati fino a tale resistenza dal secondo ciclo Economico del Decennale in corso,  che pare già essere arrivato vicino ai livelli di massimo.

Infatti analizzando il ciclo Biennale, all’ interno del ciclo Economico in corso , è facilmente riscontrabile che la tendenza a due anni ha già svoltato al ribasso.

Pertanto deve già aver girato al ribasso anche il ciclo Economico.

Dovremmo quindi assistere ancora ad una spinta rialzista, prima del proseguo del ribasso che porterebbe al minimo del ciclo Biennale in corso.

In pratica la nuova spinta rialzista in corso dovrebbe portare fino ad area 1300/1350, una volta raggiunta qull’ area il nuovo primo target del ribasso sarebbe area 1.000.

In definitiva acquistare metallo giallo in questo periodo potrebbe portare perdite del  25/30% in meno di due anni.

La tendenza dell’Oro resterà ribassista fino a quando il ciclo della carta non sarà finito, avremo modo di ritornare sull’ argomento molte volte prima che ciò accadrà.

Approfitta della nostra offerta promozionale all-inclusive, è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo. Essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione di Rating Consulting.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016

 

Hai dimenticato la password?