CITIGROUP: FRANA IN BORSA, GIU’ PER 8 SEDUTE DI FILA

8 novembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

Citigroup cede ancora in Borsa, segnando una perdita del 4,82%, a 31,80 dollari. Per la prima banca Usa, la discesa sembra quasi inarrestabile, malgrado il cambio ai vertici con l’uscita di Charles Prince: in otto sedute di fila al ribasso, la capitalizzazione è diminuita di un quarto, per quasi 70 miliardi di dollari andati in fumo. Gli analisti di Cibc World Markets, quelli che hanno lanciato l’allarme subprime sui conti, avevano previsto anche l’ipotesi di una discesa dei corsi di Borsa di Citigroup anche sotto i 30 dollari.

parla di questo articolo nel Forum di WSI

Hai dimenticato la password?