CAMBI: EURO VERSO L’EQUILIBRIO, DOLLARO ANCORA DEBOLE

2 novembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

L’euro è prossimo al suo punto di equilibrio, mentre il dollaro, ancora sopravvalutato, continuerà la sua discesa contro le principali valute mondiali. E’ quanto afferma Dominique Strauss-Kahn, da ieri nel pieno delle sue funzioni alla direzione generale del Fondo monetario internazionale, parlando nel suo primo incontro con la stampa.

“L’euro – spiega l’ex ministro alle Finanze francese – è ai suoi livelli massimi (oggi ha toccato un nuovo record sul dollaro a 1,4525 ndr), ma le previsioni sulle partite correnti di Eurolandia sono in linea con il valore dell’euro. A questo punto non mi aspetto né un aumento né una discesa dell’euro”.

Quanto al biglietto verde, invece, “la visione dell’Fmi è la stessa delle previsioni di medio termine: il dollaro, essendo ancora sopravvalutato, sta scendendo. Questa – conclude – non è una sorpresa, era quello che ci aspettavamo”.

Vuoi guadagnare anche in un mercato volatile? Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link style="color:blue">INSIDER

Hai dimenticato la password?