BTP ANCORA IN CALO, IN ATTESA APERTURA WALL STREET

20 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Fatica il mercato obbligazionario italiano a seguire il recupero del bund tedesco dal calo dell’apertura dopo il dato sull’Ifo tedesco risultato inferiore alle attese. I dealer dicono che gli scambi sono poco consistenti e gli operatori si muovono con poca convinzione.

L’indice Ifo di settembre è risultato al 95,4 stabile da agosto più basso rispetto alle attese di un 96,2. Resta sul mercato l’attesa
di un rialzo.

Il mercato aspetta un rialzo dei tassi da parte della Bce il prossimo 4 novembre e della Fed il 16 novembre, anche se alcuni operatori vedono anche probabile una mossa della Bce dopo quella della Fed, alla fine di novembre.

Oggi attenzione per l’asta in Germania per il nuovo bund 10 anni assegnato per 4,571 mld al prezzo di 99,56 e sopra con un rendimento del 5,42%. Attesa poi per l’apertura del mercato usa dopo il calo ieri del T-bond. alle ore 14,30 italiane dato su commercio estero Usa di agosto.

Hai dimenticato la password?