Brexit, ex membro Bce Stark: “Potrebbe saltare sul serio”

6 novembre 2017, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Non sembra del tutto convinto dell’esito positivo degli accordi tra Londra e Bruxelles sull’uscita del Regno Unito dal mercato unico Juergen Stark, ex membro del board della Bce. Anzi, l’economista tedesco è convinto che alla fine tutto potrebbe saltare e Londra finire per restare all’interno dell’Unione Europea. Ovviamente dipenderà dalla volontà politica del governo guidato dai conservatori.

Nel corso di un’intervista a Bloomberg l’ex economista capo della Bce dimissionario nel 2011 in aperta polemica con le politiche straordinarie di acquisto di bond (stando alle indiscrezioni dell’agenzia di stampa Reuters, perché la versione ufficiale della Bce fu che il tedesco lasciò per “motivi personali”), discutendo le prospettive sulla Brexit e sostenendo che i negoziati sono fuori tempo massimo.

Hai dimenticato la password?