BORSE UE RISORGONO DAI MINIMI

20 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ mattinata le Piazze europee si risollevano dai minimi dopo un avvio pesante in seguito alla debacle del Nasdaq registrata ieri.

Francoforte e Parigi cedono l’1,2%, Londra l’1,45% e Zurigo lo 0,5%. Le vendite interessano il comparto tmt: high tech -4,1% (indice settoriale Euro Stoxx), tlc -2% e media -1,7%.

Piazza Affari e’ l’unica Borsa che sta continuando a scivolare verso nuovi minimi e al momento perde l’1,81% a 30.017 punti. Tra i titoli del Mib30 tengono gli assicurativi, Eni guadagna lo 0,87% in chiave difensiva e Comit (+0,95% a 7,04 euro) e Intesa (+1,44%) beneficiano della vendita della Banca Legnano (+38,91% a 15,19 euro) alla Popolare di Milano (-17,94% a 5,74 euro).

Hai dimenticato la password?