BORSE UE NERVOSE PER BCE, NON SEGUONO NEW YORK

20 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Seduta nervosa per le Borse europee alla vigilia
della riunione del consiglio direttivo della Bce. Sui listini azionari e’ tornato a pesare il rischio di un aumento dei tassi, anche se l’opinione prevalente degli operatori e’ che l’intervento possa concretizzarsi in una delle prossime riunioni di novembre.

Le Borse del Vecchio Continente non si sono accodate al rialzo di Wall Street e hanno chiuso in marginale ribasso: Parigi -0,3%, Zurigo -0,2%, Londra -0,2%, Francoforte -0,1%.

Hai dimenticato la password?