BORSE UE NAVIGANO IN ACQUE AGITATE

15 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Piazze europee restano in terreno negativo, trascinate in basso soprattutto dai cali dei settori tecnologico (-2,1%), delle telecomunicazioni (-1,8%), dei bancari (-1,2%) e dei titoli delle compagnie petrolifere (-2%).

Cosi’ Francoforte cede lo 0,7%, Parigi lo 0,4%. Scivolano inoltre Londra (-0,9%) e Zurigo (-0,7%).

Hai dimenticato la password?