BORSE PIATTE IN EUROPA. PERDE TERRENO MANNESMANN

19 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

A metà seduta le Piazze europee proseguono nel clima di incertezza. La chiusura positiva di ieri di Wall Street e il record di Tokyo non aiutano. Francoforte positiva, Londra e Parigi in negativo.

Londra perde lo 0,12%; Parigi lo 0,39%; Zurigo cede -dopo un massimo storico in mattinata- lo 0,04%. Francoforte invece è in crescita dello 0,47%, nonostante il titolo Mannesmann perda dopo il rilancio di Vodafone il 4,66%.

Piazza Affari viene sostenuta dalla scuderia Olivetti. E resta positiva con il Mibtel alle 14:00 a +0,50% a quota 24.241 e il Mib30 +0,82% a 34.946.

Hai dimenticato la password?