Borse, Faber: “valanga di vendite” in arrivo

27 febbraio 2017, di Daniele Chicca

Al primo ordine di vendita massiccio, le Borse rischiano di capitolare sotto una valanga di Sell: è la sensazione dell’investitore soprannominato “Mister Pessimista”, Marc Faber.

Il selloff potrebbe scattare in un qualsiasi momento, secondo l’autore del rapporto “The Gloom, Boom & Doom”, e non sarà provocato da un solo catalizzatore in particolare. Faber è convinto che l’azionario sia in una fase di ipercomprato e che il sentiment sia troppo ottimista per via delle speranze riposte in un grande piano di alleggerimento fiscale da parte dell’amministrazione amministrazione Trump.

“E’ molto semplice: se il mercato inizia a prendere la strada dei ribassi, le vendite incominceranno ad aumentare e alla fine si trasformeranno in una valanga”, ha dichiarato all’emittente Cnbc. “Personalmente io sottopesereil’azionarioUsa“.

Faber, che è un sostenitore di Donald Trump, non pensa che il motivo del futuro crollo sia da ricercare nelle azioni del neo eletto presidente. “Un uomo non puo’ tornare a rendere grande l’America da solo, questo i mercati lo devono capire. Trump, al contrario di Reagan, deve fare i conti con problemi enormi, come il gigantesco rapporto tra debito e Pil“.

“Make America Great Again” (letteralmente “Rendere di nuovo grande l’America”) è stato lo slogan utilizzato da Trump, leader del partito conservatore dei Repubblicani, durante la campagna elettorale presidenziale.

 

Hai dimenticato la password?