BORSE EUROPEE: SI APRE UNA SEDUTA INTERLOCUTORIA

7 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Apertura interlocutoria per le Borse europee, che sembrano ispirarsi più al ripiegamento di Wall Street che non al rialzo di Tokyo.

A Francoforte l’indice Dax ha ceduto lo 0,23%. La Germania, che alla vigilia aveva registrato con soddisfazione gli ottimi dati sull’andamento degli ordinativi all’industria, oggi ha accusato il colpo di una crescita economica nel terzo trimestre dell’anno inferiore alle aspettative.

A Parigi, l’indice Cac40 ha già lasciato sul terreno lo 0,05%.

A Londra più o meno stesso andamento, con il FTSE-100 che perde uno 0,06% a quota 6.690,2.

Tokyo ha chiuso la seduta con un recupero del Nikkei pari allo 0,47%, che ha risentito positivamente del risultato del Nasdaq alla vigilia, negli Stati Uniti. Acquisti sui titoli tecnologici e legati alle comunicazioni.

Hai dimenticato la password?