BORSE EUROPEE CHIUDONO PIATTE

29 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee hanno chiuso l’anno con una giornata piatta, caratterizzata da un basso volume di scambi.

A Francoforte, l’indice Dax ha registrato un rialzo dello 0,97% a quota 6433,61 punti grazie al rimbalzo di DaimlerChrysler (+3,3%). Denaro anche su Deutsche Telekom che recupera il 2% e SAP (+3,3%). Forte rimbalzo anche di T-Online (+7%) al Neuer Market.

A Parigi il Cac40 ha chiuso con un +0,1% a quota 5.926,42. Si distinguono Aventis (+2,7%), Alcatel (-2,6%) e STMicroelectronics (-2,2%).

Piatta anche Londra con il FTSE a -0,01% a quota 6222,5. Vodafone è cresciuta del 5%. Abbey National ha aggiunto il 2%. Lettera invece sugli energetici come British Gas (-3,7%) e BP Amoco (-1,2%).

Hai dimenticato la password?