BORSE ASIA: SEDUTA INCERTA, KUALA LUMPUR +1,85%

10 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Seduta incerta quella fatta registrare oggi dai principali azionari del sud est asiatico che risentono da un lato delle problematiche interne e
dall’altro dalla debolezza di ieri di Wall Street dopo le prese di beneficio sui guadagni passati.

Chiusura fortemente in progresso per l’azionario di Kuala Lumpur dove dominano le vicende politiche interne. Lo sciolglimento del Parlamento sembra aver tranquillizato gli investotori e l’azionario ha chiuso con un +1,85%. In rialzo anche Singapore (+0,98%) e Manila che ha terminato le contrattazioni con un +0,44%. Dopo un avvio in progresso inverte al rotta il Kospi e il listini sud-coreano chiude con una flessione dello 0,50%. In scia anche Bangkok (-0,01%). Bene Giakarta che archivia la seduta in frazionale rialzo dello 0,01%.

Hai dimenticato la password?